Paperopoli Consiglio

Archivio sedute di Consiglio: 2018 | 2017 | 2016 | 2015 | 2014 |

Seduta num. 79 del 04 giugno 2014

Precedente | Successiva

Regolamento per l’applicazione dell’imposta unica comunale (IUC) per la parte relativa alla riscossione della tassa sui rifiuti (TARI)

Il Presidente del Consiglio Conti: Ritorniamo alla pratica numero 7, abbiamo votato l’emendamento, se non ci sono dichiarazioni di voto sulla pratica. L’emendamento l’abbiamo votato, dichiarazioni di voto sulla pratica.

Il Consigliere Ferrari (La Casa Democratica): La dichiarazione di voto, come già avevo anticipato in Conferenza dei capigruppo visti gli emendamenti presentati in zona Cesarini, nonostante il Consigliere Giordano abbia riferito alla mia persona cose leggermente sbagliate dicendo che se avessi ascoltato fino alla fine l’assessore in Commissione, avrei saputo che l’Amministrazione comunale aveva presentato degli emendamenti. Non è vero, l’assessore prendendo atto, e glielo riconosco ovviamente, pare che stasera ogni volta che do una sorta di apertura verso la maggioranza ci sia qualcuno che cerca in qualche modo invece di portarmi allo scontro frontale, ma stasera non ci riuscite perché sono politicamente sereno, sono sempre sereno, ma stasera anche politicamente sereno, e quindi consigliere Giordano in realtà l’Assessore alla fine di quella Commissione che fini molto tardi, io per motivi personali dovetti abbandonarla prima, non disse che era pronto un emendamento e ci sarebbe stato scritto esattamente quello che è stato scritto in questo momento, assolutamente, disse che avrebbe ripensato la cosa anche sulla base di quello che era stato detto in quella sede. Questo così risulta peraltro dal verbali di quella Commissione, non fu formalizzato nessun atto in quella sede. Siccome ci sono stati dati davvero, ne è testimone l’assessore, durante la Conferenza dei capigruppo io questa sera li ho potuti leggere, tra l’altro faccio presente Consigliere che se lei invece li conosceva prima avrebbe potuto notiziare tutto il Consiglio comunale perché lo sapeva soltanto lei che c’erano prima questi emendamenti, evidentemente è stato un privilegiato. Prendo atto che la maggioranza, che l’Assessore Leone in particolare, che il dirigente Filonzi hanno colto alcune ovviamente delle mie enormi perplessità e delle mie critiche anche vivaci, anche molto vivaci, che ho ribadito anche ieri in Consiglio comunale, soprattutto sul fatto riguardante appunto l’eventuale sospensione del beneficio in caso in cui il Governo non avesse decretato lo stato di calamità. Prendo atto quindi con reale soddisfazione che oggi è stato finalmente fatto, quindi l’opposizione serve, caro consigliere Giordano, molto più di molti consiglieri di maggioranza, l’opposizione serve, perché denuncia cose concrete e qualche volta prendo atto che vengono anche ascoltate come in questo caso e lo ha fatto coraggiosamente l’Assessore Leone, ma immagino che sia stata condivisa comunque ovviamente dalla Giunta. Detto questo a mio avviso non basta, soprattutto sulla TARI io avevo chiesto non già la mera sospensione ma un atto in realtà molto più forte da parte dell’Amministrazione, ho avuto questa sera l’impegno da parte dell’Assessore Leone nel proseguo, nei prossimi mesi, a rivisitare, a capire anche con le normative in evoluzione, anche con l’approvazione del Bilancio, la possibilità di tornare quindi sulla questione e quindi arrivare a un’esenzione anche di parte della TARI o completamente della TARI, si è arrivati quantomeno a una esenzione nella peggiore delle ipotesi del 50% della COSAP, non è tutto quello che avevo chiesto io ma è un grosso passo in avanti, per cui la mia dichiarazione di voto, e ho finito, è di astensione perché non è quello che io avevo chiesto, ma è una astensione di apertura di credito verso la maggioranza con un riconoscimento comunque sia del lavoro fatto e di cui comunque io ringrazio i tecnici e ringrazio l’Assessore alle Finanze.